donaci il Tuo cinque per mille

donaci il Tuo cinque per mille - Residenze Psichiatriche Itaca

inserisci nella tua dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale 02462430121 ...grazie...

Home » La Comunità Protetta » L'équipe

L'équipe


 - Residenze Psichiatriche Itaca

 

L'équipe di lavoro è costituita da personale in possesso dei titoli previsti dalla normativa vigente. Prestano la loro opera all'interno della Comunità le seguenti figure professionali:

- 2 medici psichiatri
- 1 psicologo
- 3 educatori professionali
- 1 coordinatore 
- 7 infermieri
- 4 ausiliari socio-assistenziali
- 1 fisioterapista
- 1 direttore amministrativo
Tutti gli operatori di assistenza che entrano a fare parte dello staff della Comunità seguono un percorso formativo all'ingresso; inoltre partecipano ad una "formazione permanente" che si svolge in ambito comunitario e che consiste in riunioni settimanali di équipe e in momenti di supervisione.
La formazione all'ingresso
Al fine di garantire le specifiche competenze necessarie ad operare in Comunità, gli operatori addetti all’assistenza alla persona  (infermieri ed ausiliari socio-assistenziali) frequentano un training formativo, di almeno 2 mesi, in una struttura psichiatrica, prima di essere inseriti nell'organico della Comunità.
Inoltre è previsto un periodo di inserimento dell'operatore nella Comunità, attraverso un percorso di accompagnamento del "nuovo arrivato", affinché possa acquisire una progressiva autonomia e una effettiva partecipazione alla vita del gruppo (inteso come l'insieme di ospiti ed operatori).
Per questo, ogni nuovo operatore inserito in Comunità è affiancato da un tutor, ossia da un membro "esperto" con funzioni di supervisore.
Oltre a ciò, per colmare il divario esistente tra le professionalità di base e le professionalità specificatamente richieste, sono previsti interventi finalizzati:
- all'aggiornamento sui problemi di trattamento del disagio psichiatrico, rivolto a quegli operatori (infermieri, educatori professionali, terapisti della riabilitazione) il cui curriculum formativo di base non prevede una formazione nell'area specifica;
- all'acquisizione di tecniche di psichiatria e di psicologia sociale e comunitaria, di psicoterapia (individuale, familiare e di gruppo), di riabilitazione, di sostegno e di terapia della famiglia; 
- alla formazione in merito alle dinamiche della relazione interpersonale;
- all' aggiornamento in materia di farmacoterapie, diagnostica-strumentale, epidemiologia.
 La formazione continua
Il gruppo di lavoro, con la sua cultura, costituisce il principale fattore terapeutico di una Comunità. La sua organizzazione è orientata ad un modello di continuo apprendimento derivante dall'esperienza e dalla condivisione di responsabilità.
L'attività di formazione vede sia momenti di esperienza interna alla Comunità (riunioni di gruppo, supervisioni, riflessioni individuali) sia attività esterne (frequentazione di corsi, convegni, seminari).
Annualmente viene formulato un piano di formazione e aggiornamento del personale che soddisfi le esigenze di apprendimento delle varie figure professionali e nel contempo favorisca la capacità di lavoro in équipe; quest'ultimo aspetto è importante data la presenza di bisogni molto complessi che rendono necessaria l'integrazione tra interventi socio-sanitari, socio-assistenziali e riabilitativi.